ASCOLI PICENO – Blitz antidroga nel capoluogo, un fermo per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Nella serata di ieri, 9 ottobre, ad Ascoli Piceno, i Carabinieri della Compagnia, in servizio di “Carabiniere di Quartiere”, nel corso di controlli tesi a contrastare il traffico e il consumo di stupefacenti, hanno diretto le investigazioni su un 50enne ascolano, con precedenti e agli arresti domiciliari per reati inerenti gli stupefacenti, il quale, all’atto del controllo nella propria abitazione è stato sottoposto a perquisizione domiciliare e trovato in possesso di 170 grammi di hashish divisi in tre panetti e un bilancino elettronico di precisione per pesare la sostanza.

L’uomo, a seguito del ritrovamento, è stato portato in caserma e arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e condotto nel carcere di Marino del Tronto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Ascoli Piceno. Lo stupefacente è stato sequestrato.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.