ANCONA – In vista una serie di incontri in giro per le Marche per parlare di emergenza e salvaguardia della cultura.

In occasione della Settimana Nazionale della Protezione Civile, dal 13 al 19 ottobre, i vari Istituti del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo delle Marche propongono una serie di appuntamenti sul tema della salvaguardia del patrimonio  culturale in situazioni di emergenza.

La Settimana, recentemente istituita dal Consiglio dei Ministri e in collaborazione con il Dipartimento della Protezione Civile ha come fine la sensibilizzazione sui temi di protezione civile di resilienza e di riduzione dei rischi (http://www.protezionecivile.gov.it).

Si inizia con due appuntamenti rivolti alle scuole: il 14 ottobre ad Arquata del Tronto e
il 15 ottobre a Pieve Torina (MC) si terrà l’incontro “SalvArte. I ragazzi salvano l’arte!
I ragazzi delle Scuole Primarie e Secondarie di Primo Grado dei Comuni di Arquata del Tronto e di Pieve Torina, realtà purtroppo
colpite dal sisma del 2016, saranno coinvolti in incontri formativi di sensibilizzazione alla salvaguardia dei Beni Culturali in situazioni di
emergenza.  Le giornate sono a cura dell’Unità di Crisi e Coordinamento Regionale/Segretariato Regionale MiBACT per le Marche in collaborazione con Prefettura – Utg di Ascoli Piceno, Prefettura –Utg di Macerata, Protezione Civile Marche, Carabinieri Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Ancona, Soprintendenza Archeologia
Belle Arti e Paesaggio delle Marche, Istituto Comprensivo del Tronto e Valfluvione, Istituto Comprensivo “Mons. Paoletti” e l’Associazione
Radioamatori Carabinieri (C.O.T.A.). Info: www.marche.beniculturali.it; fb: @Mibac.Marche

Il 15 e il 17 ottobre, ad Ancona, Mole Vanvitelliana sì terrà un incontro “Una Mole d’arte. Il deposito con i suoi tesori salvati si apre alle scuole”. Verrà reso accessibile alle scuole il deposito della Mole Vanvitelliana, dove trovano rifugio i Beni Culturali recuperati e messi in salvo a seguito dei danni
del sisma 2016. A cura della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio delle Marche. Info: sabap-mar@beniculturali.it; Fb:@soprintendenza.marche

Il 17 ottobre, a Fermo, Piazza del Popolo,dalle 9 alle 12, si terrà l’evento “SalvARCHIVI“, una  esposizione di materiale fotografico sull’attività di recupero del patrimonio archivistico durante l’emergenza terremoto Centro Italia 2016. Ingresso libero.
L’evento è a cura dell’Archivio di Stato di Fermo, in collaborazione con Prefettura –
Utg di Fermo e Protezione Civile di Fermo.
Info: www.asfermo.beniculturali.it.

Infine, il 18 ottobre, a Senigallia, presso la Rocca Roveresca, alle ore 16, è la volta di”SalvArte“, il racconto delle attività di salvaguardia del MiBACT in
collaborazione con la Protezione Civile. Alla conferenza, a ingresso libero, interverranno vari rappresentati degli Istituti MiBACT delle Marche: Segretariato Regionale del MiBACT per le Marche, Polo Museale delle Marche, Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio delle Marche, Soprintendenza Archivistica e Bibliografica dell’Umbria e delle Marche, Carabinieri Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Ancona; inoltre parteciperanno la Direzione Regionale dei Vigili del Fuoco Marche, le Associazioni di Volontariato della Protezione Civile “Falchi Della Rovere”
di Senigallia e “C.B. Club E. Mattei” di Fano.
Info:www.roccasenigallia.it;www.musei.marche.beniculturali.it; telefono 07163258.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.