ASCOLI PICENO – Un comportamento sconsiderato mentre era alla guida della propria vettura è costato caro ad un ragazzo residente nella città delle Cento Torri in questi giorni.

Ad Ascoli Piceno i carabinieri della Compagnia, dopo i necessari accertamenti, hanno deferito in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza un ventisettenne del posto a seguito di incidente stradale in cui collideva con la sua auto, dopo averne perso il controllo, con due auto in sosta.

Il giovane sottoposto all’esame dell’ alcolemia è risultato avere un livello di ben quattro volte superiore al limite consentito. Oltre alla denuncia è scattato anche il sequestro della vettura per la successiva confisca. Patente di guida ovviamente ritirata.

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.