CASTEL DI LAMA – Blitz contro il traffico di droghe nel Piceno, in questi giorni, due “pusher” fermati dalle Forze dell’Ordine.

A Castel di Lama, i Carabinieri della locale Stazione, comandata dal Luogotenente Gianni Belardinelli, dopo prolungati servizi di osservazione e pedinamento, hanno colto nella flagranza del reato di spaccio di sostanza stupefacente due giovani del posto, di 29 e 22 anni, già conosciuti per precedenti, mentre cedevano alcune dosi di marijuana ad un altro 22enne di Castel di Lama, segnalato alla Prefettura di Ascoli Piceno come assuntore.

I militari, dopo aver accertato lo spaccio, hanno eseguito accurate perquisizioni anche a casa dei due, rinvenendo altra sostanza dello stesso tipo, per un totale di 30 grammi, e un bilancino di precisione.

I due a quel punto sono stati condotti in caserma e arrestati per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente e posti  a disposizione della Magistratura


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.