ASCOLI PICENO – Niente trasferta di Verona per Alessio Da Cruz, a confermarlo arriva la dichiarazione ufficiale del direttore sportivo del club bianconero Antonio Tesoro. Pare che il motivo di tale decisione derivi da un litigio in allenamento dell’attaccante olandese con un compagno di squadra.

“Intervengo sulla questione onde evitare il susseguirsi di ricostruzioni fantasiose ai limiti della realtà – le parole di Tesoro – in totale accordo con mister Zanetti, abbiamo convenuto di non convocare Alessio da Cruz per la trasferta di Verona per motivi disciplinari, non avendo il calciatore rispettato le regole societarie e di squadra concordate ad inizio stagione. Chiarito questo, mi auguro che da qui a domenica le energie di tutti vengano riversate sulla partita col Chievo”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.