CASTEL DI LAMA – La passione per la tecnologia, e per il furto, è stata fatale ad un lamense in questi giorni.

A Castel di Lama i Carabinieri della locale Stazione, a conclusione di attività info-investigativa hanno bloccato, all’interno di un centro commerciale, un cinquantenne del posto, incensurato, intento ad asportare prodotti elettronici ad alta tecnologia all’interno di un negozio.

I commessi, accortisi del fatto, hanno chiamato il 112 e i Carabinieri, in servizio nei pressi, sono immediatamente intervenuti, cogliendo l’uomo con la refurtiva che è stata immediatamente restituita agli aventi diritto.

Il cinquantenne è stato perciò identificato e denunciato per furto aggravato all’Autorità Giudiziaria di Ascoli Piceno.

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.