FERMO – Il 24 ottobre è morto un giovane. E’ successo a Fermo, nella piscina comunale. Cause ancora in fase di accertamento da parte delle Forze dell’Ordine.

Il ragazzo, secondo le prime indiscrezioni, si trovava in acqua con un assistente personale quando è stato colto da un improvviso malore.

Il personale dell’impianto ha subito prestato i primi soccorsi, come da norma e istruito a dovere, e allertato il 118, giunto sul posto poco dopo, ma tutto purtroppo è stato vano. Il giovane è deceduto, si tratta di un 30enne, affetto da disabilità, di Monterubbiano.

Altra tragedia, quindi, dopo quella avvenuta nella serata del 23 ottobre nelle campagne di Fermo.

Fermo, travolto dal trattore in campagna: muore 37enne


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.