ASCOLI PICENO – “Per il sisma del 2016 e del 2017 è stato adottato un modello sbagliato di ricostruzione e ciò sta comportando uno stallo che ha bloccato, di fatto, la ricostruzione”.

Queste le parole riportate dall’Ansa, in Commissione Ambiente della Camera, il presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio.

Il governatore, parlando degli emendamenti presentati dalla sua regione sul decreto 123/2019 per la ricostruzione, ha chiesto ai commissari di “ascoltare con umiltà e rispetto le richieste dei territori, perché i nostri emendamenti sono largamente condivisi da tutti, compresi i tecnici, i sindaci e gli ordini professionali”.

All’audizione ha partecipato anche la Regione Marche, rappresentata dall’Assessore all’Ambiente Angelo Sciapichetti, il quale ha chiesto, tra l’altro, di istituire “un tavolo con un rappresentante del presidente del Consiglio, un rappresentante delle regioni e dei comuni per monitorare le problematiche e le proposte per la ricostruzione”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.