OFFIDA – E’ tempo di ricorrenze in città.

In occasione della ricorrenza dell’anniversario della Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, l’Amministrazione Comunale, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi di Guerra e Fondazione – Sottosezione di Offida, ha organizzato una manifestazione celebrativa di commemorazione, che si terrà domenica 10 novembre.

La manifestazione inizierà alle ore 10 con la Santa Messa presso la Chiesa della Collegiata, mentre alle 10.45 verrà depositata una corona di alloro al Monumento ai Caduti in Piazza della Libertà.

A Castorano, domenica 10 novembre, si terrà la commemorazione celebrativa dei Caduti in Guerra. Alle ore 10:30 si terrà la deposizione della corona di alloro al Monumento dei Caduti, mentre alle 11:15 una Messa in loro suffragio. Con la partecipazione di autorità politiche –  come la vice presidente della Regione Anna Casini – e militari.

“Abbiamo invitato tutta la cittadinanza a partecipare – spiega il Sindaco Graziano Fanesi – anche i studenti di Castorano. Per prepararli alla manifestazione celebrativa, abbiamo organizzato un incontro a scuola, che si è tenuto nella mattinata del 5 novembre, con l’Ammiraglio Antonio Ameli e il comandante Emidio Girolami, due castoranesi con una vita spesa nella Marina Militare, per raccontare ai ragazzi il significato della festa del 4 novembre. È stato presentato un focus sulle Forze armate e sulle due guerre combattute anche da tanti nostri concittadini. Gli studenti, incuriositi, hanno rivolto molte domande alle autorità intervenute”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.