ANCONA – Per tutti gli operatori del settore, sommelier e appassionati da non perdere la  5° Edizione Terroirmarche Festival, l’appuntamento annuale organizzato dall’associazione, questa volta nel capoluogo marchigiano dopo le bellissime edizioni di Ascoli Piceno e di Macerata. Ad ospitare il festival dedicato al vino biologico sarà la  splendida Mole Vanvitelliana, da sabato 16 a lunedì 18 novembre 2019.

Tre giorni con laboratori, degustazioni, incontri e naturalmente con i tradizionali banchi d’assaggio, quest’anno concentrati nelle sole giornate di domenica e di lunedì 18 novembre. Momenti durante i quali assaggiare non solo tutti i nostri vini ma anche quelli di alcune cantine ospiti. Il programma completo con tutte le informazioni sulle altre degustazioni e sugli incontri che abbiamo organizzato è consultabile sul nostro sito (www.terroirmarche.com) o sulla  pagina Facebook (www.facebook.com/terroirmarche).

ll programma di sabato 16 nella Sala delle Polveri, Mole Vanvitelliana
Ore 15:00 – Le Marche tra biologico e biodinamico, diversità e ricchezza
Laboratorio a cura di Monty Waldin, Decanter, Italian Wine Podcast, Oxford Companion Wine, prenotazione obbligatoria (in ITALIANO)Ore 17:00 – Alla scoperta dei vignaioli artigiani di Friuli-Venezia Giulia e Slovenia
Laboratorio a cura di Fabio Giavedoni, curatore di Slow Wine, prenotazione obbligatoriaOre 19:00 – Aperitivo, momento conviviale cibo-vino con Mica Mole e Terroirmarche
Foyer, Mole Vanvitelliana- Ore 20:45 – TERROIR, BENE COMUNE – Agri-cultura nel rispetto di ambiente e paesaggio

Le cantine presenti: Aurora (Offida – Ascoli Piceno), Broccanera (Arcevia – Ancona), Cavalieri (Matelica – Macerata), Col di Corte (Montecarotto – Ancona), Failoni (Staffolo – Ancona), Fattoria Nannì (Apiro – Macerata), Fiorano (Cossignano – Ascoli Piceno), La Distesa (Cupramontana – Ancona), La Marca di San Michele (Cupramontana – Ancona), La Valle del Sole (Offida – Ascoli Piceno), Malacari (Offagna – Ancona), Moroder (Ancona), Pantaleone (Ascoli Piceno), Terra Argillosa (Offida – Ascoli Piceno), Peruzzi (Monteroberto – Ancona), Pievalta (Maiolati Spontini – Ancona), Selvagrossa (Pesaro), Tomassetti (Senigallia – Ancona), Vigneti Vallorani (Colli del Tronto – Ascoli Piceno)


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.