ASCOLI PICENO – Sempre più breve si fa il passo verso la fibra ottica nel territorio cittadino ad Ascoli.

Questa mattina, 13 novembre, il sindaco Marco Fioravanti, il regional manager di Open Fiber Marche Vito Magliaro e il city manager di Open Fiber Alessio Gasparrini hanno fatto il punto della situazione sull’avanzamento dei lavori per la realizzazione di una rete in fibra ottica sul territorio cittadino.

Come previsto dalla convenzione firmata lo scorso anno con il Comune di Ascoli Piceno, Open Fiber ha già cablato 6000 unità immobiliari ed entro la fine del 2020 permetterà a oltre 17000 famiglie di usufruire di una connessione ultraveloce.

Il progetto vede coinvolti i quartieri di Monticelli, Tofare, San Filippo e Giacomo, Porta Maggiore, Pennile di Sotto, Borgo Chiaro, Campo Parignano e Borgo Solestà e consentirà agli ascolani di navigare ad alta velocità, facendo di Ascoli una città competitiva nel mondo digitale grazie ad una rete all’avanguardia, ottenuta a partire dal restyling delle infrastrutture già esistenti.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.