ASCOLI PICENO – Lodevole iniziativa sociale.

In occasione della “Giornata internazionale della donna” il giorno 25 novembre la Polizia di Stato ha intrapreso una serie di incontri preparatori all’evento con la campagna di sensibilizzazione permanente “Questo non è amore” incontrando gli studenti di diverse Scuole Superiori di  2° della città di Ascoli Piceno.

Gli incontri hanno riguardato l’Istituto Agrario di Ascoli Piceno il giorno 21 novembre e tutti gli altri Istituti Superiori il giorno 23 in un convegno dal titolo “I giovani e la violenza di genere” dove hanno raccontato otto storie anonime di donne  che si sono rivolte ai Centri Anti Violenza del territorio, tratte dal libro “Trasmigrazioni” accompagnati dalla autrice Simonetta Peci .

L’attività scaturita dal lavoro degli studenti ha evidenziato la sensibilità dei giovani sulla tematica  con rappresentazioni teatrali, musicali e poetiche contro la violenza sulle donne.

“Ricordiamo che chiunque avesse bisogno di un consiglio, di un chiarimento, di un riferimento, o volesse denunciare un episodio di cui si sente vittima, potrà farlo con la massima riservatezza e in qualsiasi momento del giorno o della notte, rivolgendosi a un qualunque ufficio di Polizia per ricevere aiuto” affermano dalla Questura di Ascoli.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.