FERMO – Malvivente finisce in cella.

I carabinieri del Norm della Compagnia di Civitanova Marche hanno arrestato in questi giorni una 47enne tossicodipendente del Fermano sospettata di essere l’autrice di una tentata rapina, con la minaccia di una siringa, ai danni della tabaccheria Carrozza in via Cecchetti la sera dello scorso 12 novembre a Civitanova Marche.

La donna è stata trasferita nel carcere di Pesaro. Dai filmati della videosorveglianza gli investigatori sono riusciti ad individuare la 47enne, nota per fatti analoghi, a casa della quale sono stati sequestrati gli stessi vestiti indossati dalla persone che tento il colpo in tabaccheria, immortalata dai frame delle telecamere.

Le indagini dei militari hanno permesso di raccogliere elementi per la richiesta di custodia cautelare sollecitata dal Pm di Macerata Claudio Rastrelli e poi emessa dal Gip Domenico Potetti.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.