ASCOLI PICENO – Un altro blitz contro il traffico di sostanze nel Piceno, effettuato dalle Forze dell’Ordine in questi giorni.

Alle prime ore del 5 dicembre la Squadra Mobile di Ascoli ha arrestato un 34enne ascolano sorpreso a cedere due dosi di cocaina ad un assuntore. E’ accaduto in via Napoli, vicino ad un bar. L’acquirente è stato segnalato come assuntore alla Prefettura di Ascoli.

Il pusher è stato arrestato e addosso aveva altre tre dosi di cocaina nascoste negli involucri in plastica dell’Ovetto Kinder.

La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rintracciare altre 8 dosi, sempre nascoste all’interno del contenitore di plastica gialla, oltre a materiale utile al confezionamento.

L’arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria,  è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza per direttissima: nella tarda mattinata è stato convalidato l’arresto e per il 34enne è stato disposto l’obbligo di dimora nel comune di Ascoli Piceno.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.