ASCOLI PICENO – Ultimo incontro per il 2019 alla Libreria Prosperi sabato 14 dicembre con la presentazione/reading del romanzo sperimentale Lilith. Un mosaico del poeta e scrittore Davide Nota, pubblicato per i tipi di Luca Sossella Editore.

Libro dalla trama complessa e stratificata, sviluppata per frammenti, visioni psichiche e virtuali che compongono un grande caleidoscopio dell’immaginario storico in atto, tra stile amatoriale e tradizione classica, insorgenze arcaiche e videoispezioni nelle lande oscene della contemporaneità.

L’incontro sarà introdotto dal poeta Davide Tartaglia e dalla videoproiezione Ppss del Collettivo Ønar.

Un incontro a pagamento tra un uomo e una studentessa organizzato tramite chat di incontri. L’omicidio di una transgender a Roma dai contorni ambigui e in odor di intelligence. La doppia vita di Petra/Lilith, ventunenne abruzzese ma domiciliata a Bologna, tra realtà e virtualità, giorno e notte, interno e esterno, lucidità e esperienze lisergiche, relazione di coppia e vocazione al labirinto degli incontri occasionali. (dalla quarta di copertina)

Davide Nota è nato nel 1981 in provincia di Milano ma risiede da sempre nelle Marche. Ha studiato a Perugia e ha vissuto a Roma per alcuni anni. Ha pubblicato i capitoli di poesia Battesimo (2005), Il non potere (2007), La rimozione (2011), l’ebook I rovi (2016) e una raccolta di racconti dal titolo Gli orfani (2016). Ha svolto alcuni esperimenti di video-arte installativa con il duo Ermes Daliv (Amateur, Uno (Trittico), Come crescono le piante la notte) e di teatro multimediale con il Collettivo ØNAR (Ppss). Lilith è il suo primo romanzo.

Vi aspettiamo da èquilibri (commercio equosolidale + Libreria Prosperi) nel centro storico di Ascoli Piceno, in largo Crivelli, 8 (nei pressi delle Poste centrali).

Per informazioni: telefoni 0736259888 , e-mail libreriaprosperi@hotmail.it.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.