ASCOLI PICENO – Blitz delle Forze dell’Ordine nel capoluogo.

I Carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli Piceno, nelle ultime ore, hanno ulteriormente intensificato i controlli in città e nei luoghi di maggiore afflusso di cittadini e turisti in previsione delle prossime festività natalizie e di fine anno, portando a termine un’importante operazione di servizio.

I militari della Compagnia di Ascoli Piceno e della Stazione di Acquasanta Terme, dopo prolungati servizi di osservazione, hanno rintracciato nel capoluogo, un venticinquenne, già noto alle forze dell’ordine, colpito da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Pesaro, dovendo espiare quasi quattro anni di reclusione per gravi reati quali: rapina, ricettazione, truffa e spaccio di stupefacenti, commessi in diverse province d’Italia tra il 2013 e il 2019.

Il giovane, domiciliato ad Acquasanta Terme, terminata la fase di identificazione, è stato tradotto al carcere di Marino del Tronto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante. 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.