ASCOLI PICENO – Multa pesante per il Picchio.

Il Giudice Sportivo, con riferimento alla gara di campionato Ascoli-Cittadella di sabato scorso, 14 dicembre, ha comminato al Club di Corso Vittorio Emanuele un’ammenda di 10 mila euro “a titolo di responsabilità oggettiva, per avere propri raccattapalle sistematicamente rallentato, nel corso del secondo tempo, la regolare ripresa del giuoco, generando un clima di tensione tra i calciatori”: così si legge nella nota diffusa dalla Lega B.

Ammenda di 1500 euro al Cittadella “per avere ingiustificatamente causato il ritardato inizio della gara di circa due minuti”.

Un turno di stop a Camporese del Pordenone, prossimo avversario dell’Ascoli. Entra in diffida Troiano, che va ad aggiungersi a Pucino.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.