ASCOLI PICENO – Divieti di accedere a manifestazioni sportive per due persone nel Piceno.

Il Questore di Ascoli Piceno, a conclusione degli accertamenti condotti dalla Polizia di Stato,  ha adottato due Daspo nei confronti di altrettanti ultras ascolani.

Il primo per un 35enne della Vallata del Tronto che in occasione di Ascoli-Cosenza del 24 novembre aveva acceso un fumogeno dalla Curva Nord e lanciato in campo.

Il secondo invece per un 43enne di Ascoli poiché destinatario di Sorveglianza Speciale e colpito da altri quattro Daspo in precedenze e condannato in maniera definitiva per spaccio di droga.

Da giugno di quest’anno infatti è stata introdotta la misura del “Daspo fuori contesto”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.