ASCOLI PICENO – Colpo delle Forze dell’Ordine nella città delle Cento Torri.

I Carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli Piceno, nelle ultime ore, hanno ulteriormente intensificato i controlli in città e nei luoghi di maggiore afflusso di cittadini e turisti in previsione delle prossime festività natalizie e di fine anno, portando a termine un’importante operazione di servizio.

Nel corso della nottata tra il 23 e 24 dicembre, infatti, nel centro cittadino di Ascoli Piceno, i Carabinieri della locale Stazione, dopo lunga e complessa attività info-investigativa, sono riusciti a catturare un 43enne del posto, ben conosciuto alle forze dell’ordine, ricercato per un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Ascoli Piceno, dovendo scontare una pena di dieci anni e mezzo di reclusione per gravissimi reati quali estorsione e spaccio di stupefacenti, commessi in Ascoli Piceno tra il 2013 e il 2014, oltre a dover pagare una multa di 50 mila euro a seguito della condanna.

L’uomo è stato rintracciato in città e, dopo essere stato condotto in caserma e compiutamente identificato, è stato tradotto al carcere di Marino del Tronto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante.

L’articolata attività investigativa durata giorni è la dimostrazione chiara dell’attenzione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli Piceno non solo verso la criminalità comune e predatoria, ma anche e soprattutto verso le forme delinquenziali di maggiore spessore che possono riguardare il territorio.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.