ASCOLI PICENO – E’ “boom” nella città delle Cento Torri nella giornata del 26 dicembre.

Il centro storico di Ascoli ha fatto il pieno di visitatori per Santo Stefano. Tantissime persone, provenienti da comuni e regioni limitrofe per le piazze e vie del capoluogo.

Fila di auto in Superstrada per uscire a Porta Cartara e raggiungere il parcheggio di Torricella ma anche sulla Salaria traffico intenso.

Piazza Arringo, dove sono presenti la pista di pattinaggio sul ghiaccio e il mercatino, e piazza del Popolo, Jericho Gospel Choir in concerto, piene di gente.

Un grande afflusso dovuto alla presenza del Presepe Vivente ma anche al match del Picchio al “Del Duca” contro il Pisa e alla chiusura del polo commerciale fuori città per il giorno di festa (e i commercianti del centro storico gioiscono). Macchine parcheggiate ovunque.

Sul Web e sui Social c’è entusiasmo da parte degli “utenti” nel rivedere Ascoli gremita di gente e visitatori. Come dargli torto?


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.