MACERATA – Tiene ancora banco una triste vicenda avvenuta nel 2018 nel Maceratese.

Parliamo della morte di Pamela Mastropietro. La difesa di Innocent Oseghale ricorre in appello e chiede l’assoluzione contro la condanna all’ergastolo emessa dai giudici della Corte d’Assise di Macerata per il delitto commesso il 30 gennaio 2018.

I legali chiedono ulteriori accertamenti tecnici per chiarire se la 18enne romana sia morta per l’assunzione di droga o per le coltellate.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.