ASCOLI PICENO – Pensava di violare un provvedimento restrittivo e farla franca ma ad un ascolano è andata male.

Nel pomeriggio del 15 gennaio personale della Sezione Antidroga della Squadra Mobile, all’esito di mirata attività info-investigativa, riusciva ad individuare un 44enne, ricercato da alcuni giorni in quanto destinatario di una misura restrittiva relativa all’espiazione di una pena di circa 3 anni per violazione della normativa antidroga e per spaccio.

L’uomo è ora ristretto presso la Casa Circondariale di Ascoli Piceno.

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.