ASCOLI PICENO – Non solo la brutta sconfitta a Trapani, per il Picchio anche un’altra battuta d’arresto comportamentale.

Dopo Ninkovic tocca a Da Cruz a dare un brutto spettacolo. Il calciatore, dopo l’espulsione rimediata al 94′, ha litigato con i tifosi dell’Ascoli Calcio giunti in Sicilia mentre usciva dal campo. La scena è stata immortalata dalle telecamere di Dazn.

Furioso il Patron Massimo Pulcinelli: “La prestazione di oggi non rispecchia le aspettative della Società e del progetto Ascoli Calcio. La Società stessa prende le distanze dal comportamento tenuto da Alessio Da Cruz. L’ennesima espulsione e il comportamento, non in linea col codice etico dell’Ascoli Calcio, assunto in campo e al cospetto di tifosi, che hanno seguito la squadra ancora una volta, obbligano il Club bianconero a prendere definitivamente le distanze dal giocatore”.

Sicuramente per il giocatore bianconero ci sarà una multa salata e una sanzione disciplinare. E chissà, anche una cessione?

Di certo non resterà impunito il grave gesto.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.