ASCOLI PICENO – Il giorno dopo la sconfitta di Trapani, in casa bianconera tiene banco una questione molto importante e delicata.

Parliamo dell’espulsione di Da Cruz e della successiva lite con i tifosi dell’Ascoli Calcio giunti in Sicilia mentre raggiungeva gli spogliatoi.

Il calciatore olandese ha dato la sua versione al portale del giornalista di Sky, Gianluca Di Marzio: “Ho ricevuto insulti razzisti e anche verso la mia famiglia da alcuni supporter e ho perso il controllo. Ma chiedo scusa ai tifosi del Picchio”.

Nell’intervista il giocatore riserva elogi per mister Paolo Zanetti e il Patron Massimo Pulcinelli e dichiara: “Non voglio lasciare l’Ascoli ma ho letto che il club non mi vuole più. Dovrò valutare la situazione con i miei agenti”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.