ASCOLI PICENO – Il 10 febbraio iniziative sociali nella città delle Cento Torri.

Ad Ascoli l’amministrazione comunale ha ricordato le vittime delle Foibe e l’esodo di istriani, fiumani e dalmati dalle loro terre.

Cerimonia al Largo Martiri delle Foibe, presente il sindaco Marco Fioravanti insieme al suo collega di Maltignano Armando Falcioni insieme ad altre istituzioni e anche alunni delle scuole.

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.