CASTIGNANO – Appuntamento culturale e sociale nei prossimi giorni in una comunità del Piceno.

Il Carnevale di Castignano torna con il suo secondo appuntamento del programma 2020. Dopo la riuscitissima giornata di apertura del primo febbraio con il mercatino dei dolci tipici carnascialeschi, il laboratorio dei moccoli per i bimbi ed il concerto de “I pupazzi”, si torna finalmente a far baldoria sabato 15 febbraio con un appuntamento ormai fisso nel palinsesto del carnevale castignanese, e molto atteso soprattutto dai più giovani.

È infatti tempo di tirare fuori travestimenti e costumi, perché sarà la volta del Veglione in Maschera a tema presso i locali del centro storico, sottostanti Piazza San Pietro, denominati “le grotte”. Il titolo della serata sarà “Olympic Games Castignano 2020” richiamando ai giochi olimpici in programma proprio quest’anno a Tokio, seppur rivisitati alla castignanese ed in clima carnevalesco. Il tema di questa edizione sarà quindi “sport”, olimpici e non, praticati oppure seguiti, reali ma soprattutto rivisitati ed inventati. Insomma, spazio alla fantasia e all’inventiva: basterà indossare un vestito o accessori a tema, e partecipare a questo stravagante party, che come sempre si annuncia affollatissimo e molto apprezzato, per l’originalità dei temi sempre diversi, per la location unica e suggestiva, per il clima gioioso ed accogliente creato dai Castignanesi, così legati alla tradizione e alla festa carnevalesca.  

All’interno della serata, che vedrà alla consolle Dj Manuele Capannelli con la sua musica coinvolgente, è inoltre previsto una sorta di concorso a premi, con 2 biglietti di ingresso omaggio al veglione di sabato 22 febbraio (Teatro Comunale) per la maschera che verrà scelta come la più simpatica/originale della festa.  Insomma, dalle 23,00 fino all’alba, con ingresso libero e gratuito, nelle ”grotte” di Castignano, ci sarà come sempre da divertirsi.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.