ASCOLI PICENO – “Molte associazioni di volontariato ci stanno segnalando tentativi di truffa da parte di finti volontari che telefonicamente o porta a porta propongono test domiciliari sul Coronavirus. Il Dipartimento non ha dato disposizioni di questo tipo e invita tutti a prestare attenzione”.

Così in una nota la Protezione Civile dopo varie segnalazioni giunte all’Ente.

Fare, quindi, attenzione a telefonate o persone che porta a porta propongono questi fantomatici test domiciliari. Solitamente gli anziani sono vittime di questi criminali. Avvisare le Forze dell’Ordine in caso di anomalie simili.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.