ANCONA – Anche la struttura di Virologia degli Ospedali Riuniti di Ancona ha isolato il Coronavirus. Lo ha annunciato il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, durante le comunicazioni sull’emergenza epidemiologica nel corso della seduta del Consiglio Regionale il 3 marzo.

Ceriscioli ha parlato di un “fatto importante che denota le capacità della struttura, ospedaliero universitaria, e segna anche la qualità di quello che si sta facendo“.

Intanto è stata formata in soli due giorni lavorativi la graduatoria del cosiddetto “concorsone”, ovvero la selezione finalizzata all’assunzione a tempo determinato di infermieri per superare la carenza di personale presso reparti e servizi della Aou Ospedali Riuniti di Ancona. La prova si è tenuta il 26 febbraio presso il Palaprometeo di Ancona, in contemporanea con l’ordinanza del presidente della Giunta regionale delle Marche, che chiudeva scuole e iniziative pubbliche per l’emergenza coronavirus.

Su 911 presenti alla selezione sono risultati 499 idonei, di questi, informa l’azienda ospedaliera, 57 saranno assunti immediatamente mentre altri lo saranno in vista delle cessazioni che matureranno a breve e altri ancora per garantire la normale fruizione delle ferie estive, Il personale infermieristico in graduatoria sarà utile anche ad affrontare l’emergenza coronavirus.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.