ASCOLI PICENO – Forze dell’Ordine impegnate nel Piceno per contrastare l’uso di sostanze stupefacenti, in particolare fra i ragazzini.

Il 3 marzo agenti della Polizia di Stato hanno sorpreso nel Giardino Colucci ad Ascoli alcuni giovani con fare sospetto che, alla vista delle pattuglie, si sono disfatti di qualcosa.

In terra i poliziotti hanno trovato del fumo, poi sequestrato. Sono stati tutti condotti in Questura per essere identificati. Uno di loro era minorenne e, per tale motivo, è stata contattata sua madre che se lo è andato a riprendere.

Le indagini della Questura ascolana proseguono per cercare di capire cosa c’è dietro a quelle presenze nel Giardino Colucci, che stanno preoccupando i suoi frequentatori.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.