ASCOLI PICENO – Una serie di richieste della Filcams Cgil (lavoratori del Commercio, Turismo e Servizi) a tutte “le aziende del commercio, del turismo, della ristorazione, della pulizia, della vigilanza privata, dei servizi fiduciari e alle associazioni datoriali di riferimento“.

In una nota si leggono le seguenti misure:

– tutelare la salute degli addetti dei settori anche al fine di evitare eventuali contagi che potrebbero pregiudicare l’attività lavorativa futura; 

– mettere in atto tutte le azioni possibili a tutela della occupazione e del salario dei lavoratori; 

– prevedere l’adeguata formazione ai lavoratori in riferimento ai comportamenti da tenere per evitare il rischio di contagio, adeguando al contempo i Documenti di Valutazione dei Rischi; 

– dotare i lavoratori dei Dispositivi di Protezione Individuale e mettere in atto tutte le prassi opportune per evitare il rischio di contagio; 

– prevedere una sanificazione più frequente ed accurata degli ambienti e delle attrezzature di lavoro. 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.