ANCONA – Gianni Mercorelli candidato M5S  per le Regionali. Di seguito una nota stampa.

L’occasione di cambiare passo e indirizzo anche a livello regionale.

In bocca al lupo a Gianni Mercorelli, il più votato su Rousseau come candidato presidente per le prossime elezioni regionali. Lo attende il ruolo difficile e importante di guidare il Movimento alle elezioni marchigiane in un momento particolarmente delicato per il nostro Paese, in cui stanno emergendo con grande evidenza gli errori fatti nei decenni passati in tutta Italia anche per quanto riguarda la sanità, competenza strettamente regionale.

Ora più che mai i cittadini sono chiamati a capire e a scegliere qual è il futuro che vogliamo, avendo ben chiaro che l’impoverimento costante della sanità pubblica a favore dei privati è stato portato avanti da tutte le altre forze politiche, e i risultati li conosciamo bene: problemi e difficoltà per i cittadini, già evidenti nella gestione ordinaria, rischiano di diventare ancor più gravi in caso di emergenza.

Perché la sanità non è un prodotto come un altro, e solo il Movimento ha tra i suoi principi fondamentali la difesa dei beni pubblici, e candidati con una storia di battaglie civili, anche e proprio a favore della sanità pubblica, evitando sprechi, corruzioni e clientelismo. La sanità per noi ha solo un obiettivo: la massima garanzia per la salute dei cittadini. Perciò uniamoci intorno a Gianni e a tutti i candidati e cambiamo anche le Marche.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.