ASCOLI PICENO – La situazione che tutto il Paese fronteggia in questi giorni è molto grave e senza precedenti, molte sono le attività che in questi giorni sono sospese. Molte altre sono le attività che invece proseguiranno il proprio servizio. Tra queste c’è tutto il settore dell’industria alimentare, dell’agricoltura, e della trasformazione di prodotti alimentari, anche nella Provincia di Ascoli Piceno. La Flai Cgil Ascoli Piceno vuole ringraziare sentitamente tutti i lavoratori di questi settori che, nonostante la situazione di grande difficoltà, continuano ad operare con dedizione quotidianamente.

“Vogliamo ringraziarli sentitamente per la dimostrazione di senso di responsabilità che stanno dando in queste ore difficili per il Paese. Sappiamo che non è semplice recarsi a lavoro quotidianamente visto il clima che si respira in queste ore, ma sappiamo anche che il settore alimentare è di fondamentale importanza per tutto il Paese, e per questo va a loro il nostro sentito grazie“ dichiara Daniele Lanni, Segretario Generale della Flai Cgil Ascoli Piceno

“Approfittiamo per ricordare a tutti i lavoratori che la nostra attività di tutela e sostegno non si ferma, anche se ovviamente soggetta alla difficoltà del momento, ma rimaniamo a disposizione per informare i lavoratori su quanto sta accadendo in questi giorni e per tutelarli per le pratiche urgenti” – continua Lanni – “ In particolare ringraziamo tutti i Rappresentanti Sindacali e i delegati della categoria che sono in prima linea per cercare di dare le corrette informazioni.”

Conclude Lanni: “Siamo in una situazione complessa, nuova e straordinaria per tutti. Ma la salute dei lavoratori viene prima di ogni altra cosa, per cui chiediamo con forza a tutte le aziende del settore di rispettare le norme di sicurezza emanate dal Governo e rispettarle ossequiosamente. Perché garantire la salute dei lavoratori viene prima di ogni altra scelta e deve essere la bussola di ogni decisione.”


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.