ASCOLI PICENO – Un controllo di “routine” ha portato frutti ai carabinieri nella città delle Cento Torri in questi giorni.

Ad Ascoli Piceno, i militari della locale Compagnia, sono intervenuti con rapidità in una via del centro cittadino per controllare tre giovani nordafricani, 20enni, uno dei quali è risultato colpito da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dall’Autorità Giudiziaria di Milano per delle rapine commesse ai danni di alcuni minorenni nella cittadina lombarda nelle passate settimane.

Dopo i controlli e l’identificazione, il soggetto arrestato, peraltro già conosciuto alle Forze dell’Ordine, è stato associato al carcere di Marino del Tronto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.