ASCOLI PICENO – Pensava di farla franca ed invece il colpo non è riuscito per un malvivente solitario.

Ad Ascoli, in uno stabile di via Mari, nella serata di domenica 15 marzo, due pattuglie della Squadra Volanti sono dovute intervenire per la segnalazione di un tentativo di furto.

Un 39enne che abita lì aveva poco prima sentito dei rumori sul pianerottolo di casa e, sbirciando dallo spioncino, ha notato un uomo dal volto travisato, con in testa un cappellino bianco e sul viso una mascherina verde, mentre stava sbirciando i nomi sui vari campanelli.

A quel punto è partita la telefonata al 113 e, a causa del trambusto, l’uomo si è sentito scoperto ed è scappato. Le Volanti della Polizia di Stato hanno setacciato la zona dove non girava nessuno, ma del fuggitivo niente. Le Forze dell’Ordine indagano.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.