ACQUASANTA TERME – “Il Sindaco e l’amministrazione comunale di Acquasanta Terme, vista l’emergenza Coronavirus in corso, sentendosi impotenti ma desiderosi di apportare un aiuto concreto all’azienda sanitaria locale Area Vasta 5, hanno deciso di donare integralmente le proprie indennità del mese di marzo per l’acquisto di mascherine e altri dispositivi di protezione individuale per gli operatori sanitari dell’Ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno, dove vengono smistati ed analizzati i tamponi, e Madonna del Soccorso di San Benedetto del Tronto, presidio per i pazienti Covid19 nel territorio piceno”.

Così, in una nota, il sindaco di Acquasanta Terme, Sante Stangoni, annuncia il bel gesto compiuto dall’amministrazione: “All’iniziativa hanno preso parte tutti i consiglieri di maggioranza che, seppur sprovvisti di emolumenti, hanno voluto dare ugualmente il proprio contributo. Uniti si può”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.