ASCOLI PICENO – Controlli talmente efficaci nel Piceno che coinvolgono anche coloro che l’hanno progettato. E’ successo ad Ascoli Piceno dove è stato fermato e identificato il Questore di Ascoli dai Vigili Urbani.

Ieri pomeriggio, 20 marzo, poco prima delle 15, una pattuglia della Municipale ha fermato in piazza Arringo un uomo in bicicletta, con cappellino e mascherina. Ha esibito i documenti dichiarando il motivo del suo spostamento: era appena uscito dall’ufficio per rientrare a casa. Era il Questore Paolo Maria Pomponio, insediatosi di recente.

Prima di andare via si è complimentato con la pattuglia: “Bravi per scrupolosità”. La rete dei controlli, che impegna numerosi equipaggi della polizia di Stato, carabinieri, polizie municipali, quella provinciale e guardia di finanza, è stata estesa anche sulla costa, dove il pattugliamento è assicurato da un natante delle Fiamme Gialle.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.