ANCONA – In una intervista a Repubblica.it, il sindaco di Ancona, Valeria Mancinelli, ha affermato: “Tra poco non saremo più in grado di dare aiuto ai cittadini più fragili“.

“Ad Ancona in particolare la situazione non è quella di Bergamo e Brescia o Cremona. Va dato merito alla Regione di fare del suo meglio. Però serve contenimento, contenimento e ancora contenimento. Solo così abbiamo una speranza per vincere il coronavirus evitando i contagi” ha aggiunto.

Ricordiamo che all’inizio dell’emergenza nell’intera Regione Marche i posti letto in terapia intensiva erano 108, ma negli ultimi giorni i ricoverati soltanto per coronavirus è arrivato a 141 in terapia intensiva. Al momento è in atto un potenziamento generalizzato del sistema sanitario regionale ma non abbiamo ancora il numero esatto dei posti letto in terapia intensiva al momento disponibili.

Qui l’intervista a Mancinelli.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.