ASCOLI PICENO – Weekend di gran lavoro da parte delle pattuglie della Polizia di Stato, impegnate insieme alle altre Forze dell’Ordine nel Piceno non solo a vigilare sulla corretta osservanza delle misure volte a impedire la diffusione del Coronavirus, ma anche per rispondere alle numerose domande giunte al 113.

In questo fine settimana, infatti, un centinaio di chiamate sono arrivate alla Questura di Ascoli: “La maggior parte per richiesta di informazioni”.

Il nuovo Decreto governativo, emesso nelle ultime ore, ha fatto modo che cittadini e commercianti si rivolgessero alle autorità per chiedere notizie su come comportarsi.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.