ANCONA – La Giunta regionale, convocata oggi 25 marzo in via straordinaria, ha approvato una proposta di legge, su indicazione dell’assessore al Bilancio Fabrizio Cesetti, per “posticipare al 31 luglio il pagamento del bollo auto e di altri tributi minori”.

“In attesa dell’auspicabile recepimento a livello nazionale degli emendamenti proposti dalla Regione Marche e avendo la Regione stessa la possibilità di agire direttamente sulla tassa del bollo auto e sui tributi di sua competenza – commenta l‘assessore Cesetti – abbiamo deciso di procrastinare il pagamento al 31 luglio”.

La proposta di legge prevede inoltre la possibilità per la Giunta di adottare in via amministrativa provvedimenti per ulteriori posticipazioni delle scadenze.

“In questa drammatica emergenza sanitaria – aggiunge – abbiamo voluto approvare con urgenza tali misure necessarie per andare incontro alle esigenze dei cittadini marchigiani già stremati dalle difficoltà sia sotto l’aspetto sanitario che quello economico e sociale”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.