CASTIGNANO – Evidentemente aveva pensato di farla franca e quindi era uscito di casa nonostante la detenzione domiciliare per una precedente condanna: nei guai un uomo a Castignano.

Il 58enne si era allontanato dalla sua abitazione senza alcuna autorizzazione, anche del Magistrato. Non aveva fatto i conti, però, con i controlli che i carabinieri della Stazione locale avevano adottato per le misure anti-Covid 19.

Nella serata del 25 marzo l’uomo è stato sorpreso dai militari. Immediatamente è scattata la segnalazione della violazione al Tribunale di Sorveglianza di Macerata e il 26 è arrivato l’ordine di carcerazione.

Per l’arrestato si sono aperti i cancelli del carcere di Ascoli Piceno, a disposizione dell’autorità giudiziaria mandante.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.