CIVITANOVA MARCHE – “Coinvolta dai vertici del Corpo Italiano Soccorso Ordine di Malta, la Delegazione Marche Sud si è immediatamente attivata per fornire supporto logistico allo staff impegnato nella realizzazione dell’ospedale per malati Covid 19 presso l’Ente Fiera di Civitanova Marche”: inizia così una nota dell‘Ordine di Malta Italia Delegazione Marche Sud pubblicata quest’oggi, giovedì 16 aprile.

“Per la prima fase logistica a Civitanova Marche, la Delegazione ha reperito le derrate alimentari per garantire il vitto ai volontari impegnati nell’opera, ricevendo l’entusiastica adesione di primarie aziende della zona che forniranno quanto necessario per garantire l’assistenza – continua – Delegato, collaboratori e volontari sono a disposizione sul posto: mai come in questo momento il supporto materiale e morale a chi opera per arginare l’emergenza è la migliore testimonianza dell’adesione agli scopi dell’Ordine”.

“Nell’emergenza per l’aggressività del virus, già la Delegazione si era attivata reperendo fondi per l’acquisto di mascherine per il personale medico e infermieristico dell’Asur di Fermo e, successivamente, aveva provveduto direttamente – tramite la responsabile delle opere caritative – alla donazione di mascherine per il personale impegnato sul territorio per l’emergenza (forze dell’ordine, volontari del soccorso etc.). Non ha nemmeno mancato di essere vicina a ospiti e operatori della Casa di riposo territoriale di Sant’Elpidio a Mare, dove la Delegazione svolge attività per il tempo libero con suoi volontari: il pronto intervento e la saggia conduzione della struttura hanno scongiurato il contagio” termina la nota.

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.