ASCOLI PICENO – In tutte le Rsa della Provincia di Ascoli Piceno non risulta la presenza di casi positivi tra la popolazione sottoposta a tampone. È questo quello che emerge dai dati aggregati in queste ore.

A renderlo noto è la Regione Marche.

Inoltre, nel distretto di San Benedetto del Tronto sono stati eseguiti circa 800 tamponi alla popolazione comunitaria delle strutture residenziali dislocate nei diversi comuni e tutti hanno registrato esito negativo.

Se nella zona costiera lo screening delle strutture residenziali per anziani si è concluso, nell’ascolano si prosegue a ritmi spediti per garantire il completamento dei controlli.

Le misure di contenimento del virus attive nelle strutture residenziali impediscono l’ingresso ai non addetti ai lavori, aumenta così la solitudine delle tante persone presenti nelle strutture, probabilmente l’unico fattore negativo al momento di questo momento molto delicato.

Per questo, la direzione dell’Area Vasta ha provveduto, tramite le donazioni effettuate, ad acquistare alcuni di dispositivi mobili tablet che serviranno per tenere in contatto gli ospiti delle Rsa con i loro familiari.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.