Ieri Partigiani, oggi Antifascisti – con Alessandro Barbero

Quello di oggi sarà il primo 25 Aprile in cui, a causa del COVID-19, non sarà possibile onorare il sacrificio dei Partigiani Ascolani e di tutta Italia al Colle S. Marco, luogo simbolo della Resistenza ascolana.Abbiamo deciso perciò di festeggiare comunque la festa della Liberazione attraverso diverse iniziative per conoscere e far conoscere cosa fosse il fascismo, la resistenza e tutto ciò che da quegli avvenimenti ne è derivato.Il Collettivo Caciara chiude questa serie di iniziative con una chiacchierata in diretta Facebook con il Professor Alessandro Barbero.Insieme al Prof. Barbero parleremo di chi erano i Partigiani, del tipo di conflitto che ha spaccato a metà il nostro paese e cosa vuol dire la Resistenza al giorno d'oggi.Buona visione!

Gepostet von Collettivo Caciara am Samstag, 25. April 2020

 

ASCOLI PICENO – Quello che verrà sarà il primo 25 aprile in cui, a causa del Covid-19, non sarà possibile onorare il sacrificio dei Partigiani Ascolani e di tutta Italia al Colle San Marco, luogo simbolo della Resistenza ascolana.

Per questo motivo il Collettivo Caciara ha deciso perciò di festeggiare comunque la festa della Liberazione attraverso diverse iniziative per conoscere e far conoscere cosa fosse il fascismo, la resistenza e tutto ciò che da quegli avvenimenti ne è derivato. Per visualizzare gli eventi in programma, clicca qui.

Il Collettivo Caciara chiuderà questa serie di iniziative con una chiacchierata in diretta Facebook con il Professor Alessandro Barbero alle ore 17.

Insieme al professor Alessandro Barbero si parlerà di chi erano i Partigiani, del tipo di conflitto che ha spaccato a metà il nostro paese e cosa vuol dire la Resistenza al giorno d’oggi.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.