ASCOLI PICENO – Il 25 aprile, anche se non fisicamente, si festeggerà lo stesso ad Ascoli e nel Piceno, con una iniziativa social (clicca qui).

“L’attuale emergenza sanitaria, per quanto drammatica, non può, né deve dissipare il patrimonio più prezioso di una Comunità, la Memoria della sua storia che sola può dare un significato al suo presente”.

Queste le parole di Pietro Perini, Presidente Provinciale Anpi di Ascoli Piceno.

“E’ per questo motivo che, nell’impossibilità di recarci fisicamente al Sacrario del Colle San Marco per ringraziare gli eroi che hanno sconfitto il nazifascismo col sacrificio della loro vita, abbiamo organizzato questa iniziativa online a cui invitiamo tutti a partecipare”.

L’iniziativa, con inizio alle ore 15, è strutturata in quattro tavoli tematici, tutti con un filo conduttore alla Resistenza, partendo una parte storica e attualizzandoli in chiave moderna.

Le tematiche saranno le seguenti:
-Forme di resistenza
-Neonazismi e populismo
-Donne resistenti
-Il ruolo dei lavoratori

Per visualizzare l’incontro, clicca qui.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.