ASCOLI PICENO – 986 persone controllate e monitorati 516 esercizi commerciali il 28 aprile in provincia.

Così il bollettino dalla Prefettura sui controlli anti-Coronavirus nel Piceno ma non solo. Dieci sanzioni, multata anche un’attività commerciale. Una denuncia per il mancato rispetto delle norme emanate per contrastare il contagio.

Ma, ovviamente, Forze dell’Ordine e Polizie Locali, non presidiano soltanto l’emergenza Covid-19 ma badano anche ad altre attività illecite e criminali.

Ed infatti, sempre dal bollettino diffuso dalla Prefettura ascolana, sono ben segnalate undici denunce effettuate per altri reati.

Segno che le Forze dell’Ordine non si fanno “distrarre” dalla pandemia in corso ma sono comunque attente anche a fronteggiare il consueto, si fa per dire ovviamente, crimine.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.