SCORRI SOTTO PER L’AGGIORNAMENTO CRONOLOGICO DELLE NOTIZIE DI OGGI

Qui tutte le notizie di ieri, 29 aprile

=============================================================================

ORE 20 Si cercano medici e infermieri per il Fiera Covid Hospital: ecco l’Avviso Pubblico dell’Asur Marche

ORE 19 AGGIORNAMENTO GORES MARCHE Cinque decessi nelle ultime 24 ore in regione, tutti con pregresse patologie. Il totale delle vittime sale a 911.

Qui di seguito il report completo e la tabella GORESarancio30042020_18

ORE 19 Coronavirus, in Abruzzo solo 7 nuovi casi su 1035 tamponi. Cinque decessi

ORE 18.45 Sport, imbarcazioni, cavalli, attività motoria, seconde case: ecco le regole nelle Marche

ORE 18.30 PROTEZIONE CIVILE, IL BOLLETTINO NAZIONALE

A oggi, 30 aprile, il totale delle persone attualmente positive al COVID-19 sono 101.551, addirittura 3106 in meno rispetto ai dati di ieri. Un numero molto positivo, considerando che sono stati effettuati nel 68.456 tamponi.

In calo anche il numero totali dei casi, 1872. Cala la percentuale, dunque, di positivi in base al numero di tamponi processati. Resta alto, ma anche questo dato è in calo, il numero di nuovi decessi: 285, ieri erano 323. E’ record, invece, nel numero di guariti: oggi sono ben 4693 che porta il totale a 75.945. Cala, dato costante da settimane ormai, la pressione nelle strutture ospedaliere: i pazienti in strutture ospedaliere sono al momento 18.149 (ieri erano 19.210), di cui 1.694 in terapia intensiva (ieri erano 1.795). E scende il numero delle persone in isolamento domiciliare: in tutta Italia in questo momento sono 81.708 (ieri erano 83.504).

Dai dati della Protezione civile emerge che sono 36.211 i malati in Lombardia (89 in più rispetto a ieri), 9.563 in Emilia-Romagna (-2.299), 15.493 in Piemonte (-28), 8.147 in Veneto (-222), 5.584 in Toscana (-79), 3.551 in Liguria (-25), 3.210 nelle Marche (-137), 4.468 nel Lazio (-67), 2.773 in Campania (-9), 1.370 nella Provincia di Trento (-93), 2.949 in Puglia (+22), 1.170 in Friuli Venezia Giulia (-57), 2.157 in Sicilia (+12), 1.915 in Abruzzo (-61), 802 nella provincia di Bolzano (-43), 233 in Umbria (-28), 744 in Sardegna (-17), 740 in Calabria (-13), 89 in Valle d’Aosta (-46), 192 in Basilicata (-2), 190 in Molise (-3). Quanto alle vittime, se ne registrano 13.772 in Lombardia (+93), 3.551 in Emilia-Romagna (+39), 3.066 in Piemonte (+63), 1.459 in Veneto (+22), 842 in Toscana (+15), 1.167 in Liguria (+15), 906 nelle Marche (+7), 441 nel Lazio (+10), 359 in Campania (+0), 418 nella provincia di Trento (+2), 415 in Puglia (+5), 289 in Friuli Venezia Giulia (+4), 235 in Sicilia (+3), 320 in Abruzzo (+5), 275 nella provincia di Bolzano (+1), 67 in Umbria (+1), 116 in Sardegna (+0), 86 in Calabria (+0), 137 in Valle d’Aosta (+0), 25 in Basilicata (+0), 21 in Molise (+0). Ad oggi sono stati effettuati 1.979.217 tamponi che hanno riguardato complessivamente 1.354.901 persone. L’incremento del numero dei tamponi rispetto a ieri è di 68.456.

Quella di oggi è l’ultima conferenza stampa della Protezione Civile sull’emergenza coronavirus. Lo ha annunciato il capo del Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli. “Come vedete dai dati – ha detto – ci avviamo verso una nuova fase dell’evoluzione dell’emergenza e quindi abbiamo deciso di interrompere qui la nostra conferenza stampa”. “Non mancheremo di fornire aggiornamenti quotidiani – ha aggiunto Borrelli – come abbiamo sempre fatto”.

I dati di oggi sono molto confortanti, significa che stiamo andando nella direzione giusta“. Lo ha detto lo pneumologo del Gemelli e membro del Cts Luca Richeldi sottolineando che 6 regioni non fanno registrare decessi e altre 9 ne hanno meno di 10. “Se guardiamo agli ultimi 15 giorni – ha aggiunto – abbiamo dimezzato il numero dei deceduti, raddoppiato quello dei guariti, ridotto della metà le terapie intensive e ridotto significativamente il numero dei ricoverati”.

Ci dobbiamo preoccupare per l’inizio della fase due soprattutto per i trasporti? Assolutamente no – risponde Angelo Borrelli in conferenza stampa -. Serve grande senso civico dei nostri connazionali. Bisognerà muoversi in caso di reale esigenza e rispettare il distanziamento tra persone. Se tutti rispetteremo le regole di igiene ed eviteremo assembramenti riusciremo a governare la situazione”.

ORE 18.15 Coronavirus, “Nei piccoli Comuni le restrizioni pesano di più”

ORE 18.10 Covid-19, Uici: “Norme meno rigide per ridurre l’isolamento dei non vedenti”

ORE 18 Bertolaso guida, Ceriscioli gongola: “Fiera Hospital esempio per l’Italia. Invito Speranza e Boccia”

ORE 17.30 Dal 4 maggio passeggiata in spiaggia consentita ma senza assembramenti. Firmata l’ordinanza

ORE 17 Offida, in arrivo un elenco con tutte le attività aperte e prossime alla riapertura

ORE 16.30 Test sierologici ai dipendenti delle ditte marchigiane

ORE 16 Dal 5 maggio riapre la Ricicleria comunale a Grottammare

ORE 15.30 “CuciFuorilCovid” a Grottammare, mascherine gratuite a bambini e ragazzi dai 2 a 18 anni

ORE 15 A Monteprandone dal 2 maggio riapre il centro di raccolta rifiuti

ORE 14.45 Maffei e Fiera Hospital: “Adesso cambiano racconto, anche vuoto servirà”

ORE 14.30 AGGIORNAMENTI GORES MARCHE Zero contagi nel Piceno nelle ultime 24 ore, i casi da inizio emergenza restano 281. Fermo +4 (435), Macerata +7 (1017), Ancona +5 (1810), Pesaro +16 (2506) nelle altre province. Extra regione +5 (198).

Di seguito l’elenco completo GORESGIALLO30APRILE

ORE 14.15 Centro Primavera, riprendono gli incontri tra ospiti e familiari. “Calendario e misure di sicurezza”

ORE 14.10 Riapre il cimitero a San Benedetto: “Non più di 15 persone per volta, uso obbligato di guanti e mascherine”

ORE 14 Treni circolanti nelle Marche, nuovo elenco. No assembramenti, garantire distanze e protezioni per personale ferroviario

ORE 13.30 Paese Alto San Benedetto, via la Ztl fino al prossimo 12 settembre

ORE 13.15 Piunti scrive a Conte e ai ministri: “Capacità fiscale dei Comuni azzerata. Servono idee e risorse”

ORE 13 Negativi i primi 50 test sieriologici effettuati ai sanitari dell’Area Vasta 5

ORE 12.30 Covid-19, si riduce ad 8 il numero dei casi a Grottammare. Piergallini: “Fase 2, ci vuole cautela”

ORE 12.15 DOCU-VIDEO I sambenedettesi rispettano la quarantena. Spiaggia e lungomare senza passeggio

ORE 12 Spostamenti fuori Regione, Falcioni all’Anci Marche: “Considerare ‘status’ dei territori di confine”

ORE 11.30 Covid-19, controlli della Guardia Costiera sui litorali: sanzioni

ORE 11 Banco alimentare, sanificato magazzino di San Benedetto: “Il nostro lavoro prosegue”

ORE 10.15 ELABORAZIONE DATI GORES 

a) il numero di contagiati accertati in valori assoluti, 37, è inferiore a 100, quota superata per l’ultima volta l’11 aprile. Inoltre per il quarto giorno consecutivo è inferiore a 50.

b) il numero di tamponi analizzati, 1268, è il quarto in assoluto per la Regione Marche.

c) il rapporto tra tamponi analizzati e positivi è stato del 2,9% per il secondo giorno consecutivo. Non supera il 10% dal 14 aprile e da quattro giorni consecutivi è sotto al 5%.

d) l‘incremento dei nuovi contagiati sul totale è stato per il secondo giorno consecutivo dello 0,6%, da sei giorni inferiore all’1%.

e) la media del numero dei contagiati accertati ad aprile è stata di 78,8 al giorno. Dal 7 al 31 marzo fu di 151,2 nuovi contagi al giorno. Ma la media 20 aprile-30 aprile è stata di 42,1 nuovi contagi accertati al giorno.

ORE 10 AGGIORNAMENTI GORES MARCHE 37 nuovi casi su 1268 tamponi analizzati in Regione nelle ultime 24 ore. Totale positivi 6247.

Qui il Pdf integrale Gores GORESblu30042020_9


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.