Qui tutte le notizie di ieri, 9 maggio

SCORRI SOTTO PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DI OGGI

ORE 22 Parrucchieri, estetiste, bar e ristoranti: incontro con la Cna Picena sul Web

ORE 21 L’amore ai tempi del #Coronavirus, una raccolta di racconti

ORE 20 Cupra, consegnati gli ultimi buoni spesa alle famiglie bisognose

ORE 19 PROTEZIONE CIVILE 

Continua l’impegno del Dipartimento nelle attività di coordinamento di tutte le componenti e strutture operative del Servizio Nazionale della protezione civile.

In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 10 maggio, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 219.070, con un incremento rispetto a ieri di 802 nuovi casi. Il numero totale di attualmente positivi è di 83.324, con una decrescita di 1.518 assistiti rispetto a ieri.

Tra gli attualmente positivi 1.027 sono in cura presso le terapie intensive, con una decrescita di 7 pazienti rispetto a ieri.

13.618 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 216 pazienti rispetto a ieri.

68.679 persone, pari al 82% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi.

Rispetto a ieri i deceduti sono 165 e portano il totale a 30.560. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 105.186, con un incremento di 2.155 persone rispetto a ieri.

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 30.190 in Lombardia, 13.650 in Piemonte, 7.191 in Emilia-Romagna, 5.591 in Veneto, 4.147 in Toscana, 2.900 in Liguria, 4.286 nel Lazio, 3.251 nelle Marche, 1.915 in Campania, 786 nella Provincia autonoma di Trento, 2.669 in Puglia, 2.069 in Sicilia, 851 in Friuli Venezia Giulia, 1.671 in Abruzzo, 459 nella Provincia autonoma di Bolzano, 113 in Umbria, 515 in Sardegna, 113 in Valle d’Aosta, 596 in Calabria, 143 in Basilicata e 218 in Molise.

ORE 18.30 AGGIORNAMENTI GORES MARCHE Quattro decessi nelle ultime 24 ore in Regione fra cui una 96enne di Recanati al Madonna del Soccorso, aveva pregresse patologie.

Il bollettino odierno Decessi Marche, 10 maggio 2020

ORE 18 Altra giornata senza contagi nel Teramano. 17 nuovi casi Covid in Abruzzo su 1294 tamponi

ORE 17 Prima domenica della Fase 2: lungomare senz’auto a San Benedetto

ORE 16 Mascherine tricolori in Piazza San Tommaso ad Ascoli: “Misure concrete per lavoro”

ORE 15 AGGIORNAMENTI GORES MARCHE Contagi, ricoveri e guarigioni la situazione nelle Marche, provincia per provincia.

Di seguito il report GORESgiallo10052020_12

ORE 14.45 Fase 2,Covid-19. Controlli in Riviera e nel Piceno: guarda il video della Questura

ORE 14.30 Controllate 400 persone dalle Forze dell’Ordine, da San Marco alla costa. Distanziamento sociale nell’obiettivo

ORE 14 Coronavirus, nelle Marche il contagio più lento d’Italia. Molto più veloce in Abruzzo e Umbria

ORE 13.30 Prima domenica nella Fase 2, si “rianima” il centro storico di Ascoli. Guarda i video

ORE 12.30 “Stop alla sperimentazione del plasma nelle Marche”. Lo ha deciso il Comitato Etico Regionale

ORE 11 Plasma da Pavia al Teramano per una 70enne malata di Coronavirus, l’intervento dei Carabinieri

ORE 10.40 APPROFONDIMENTO DATI GORES

Come si vede dal grafico, negli ultimi due giorni i tamponi positivi sono risaliti attorno al 3%, anche se a causa dei tamponi eseguiti a soggetti in quarantena, come sotto specificato.

La percentuale di nuovi positivi sul totale negli ultimi due giorni è oscillata tra lo 0,3 e lo 0,4%.

ORE 10.30 DATI GORES MARCHE

Il Gores ha comunicato che su un totale di 1367 tamponi testati ieri, i positivi sono 40: 17 nella provincia di Pesaro Urbino, 7 ad Ancona, 11 a Macerata, zero a Fermo, zero ad Ascoli e 5 fuori regione.

Si conferma la tendenza positiva già registrata, anche se il dato in valore assoluto è più alto rispetto a quelli dei giorni precedenti poiché include una serie di pazienti già in quarantena nelle province di Pesaro e di Macerata, ai quali è stato effettuato il tampone per la diagnosi definitiva.

Nella fase 2 di gestione della pandemia si allarga la platea delle persone sottoposte a tampone, per garantire il contenimento nel momento delle riaperture, con un capillare controllo, oltre che dei casi positivi, dei loro familiari e contatti anche se asintomatici.

Di seguito il bollettino GORESblu10052020_9


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.