ASCOLI PICENO – Attimi di apprensione nel capoluogo nei giorni scorsi.

Una pattuglia della Polizia di Stato ha prestato soccorso ad un anziano che, a causa del suo precario stato di salute, procedeva a zig-zag mentre era al volante di un’auto.

E’ accaduto ad Ascoli Piceno due notti fa, quando l’utilitaria dell’uomo è giunta vicino al locale mattatoio e i poliziotti, notando quella situazione di grave pericolo, si sono affiancati all’anziano per fermarlo.

Ci sono riusciti e si sono subito resi conto che lui, un 79enne di Folignano, era in stato confusionale, poiché alla richiesta di spiegazioni sul perché guidava in quel modo ha risposto con frasi sconnesse.

Gli agenti lo hanno rassicurato dicendogli che sarebbe finito tutto bene, tant’è che con un’ambulanza lo hanno condotto al “Mazzoni”. Qualche giorno fa lui era stato proprio lì per una visita poiché affetto da disturbi comportamentali ma, d’un colpo, era scappato.

Ora l’anziano è al sicuro, ma la Questura e la Polstrada di Ascoli Piceno hanno avviato l’iter per consentire alla Motorizzazione Civile di sottoporlo alla revisione della patente.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.