ASCOLI PICENO – Modifiche al sevizio di spazzatura stradale e alla circolazione veicolare nel capoluogo.

Con l’Ordinanza Dirigenziale numero 201 del 14 maggio, l’Amministrazione comunale di Ascoli dispone la revoca delle Ordinanze Dirigenziali 141 del 16 marzo e 147 del 19 marzo e, pertanto, di porre fine a tutte le prescrizioni imposte nel rispetto del calendario sottoindicato.

Dal 18 maggio il ripristino della Zona a Traffico Limitato (Z.T.L.) ubicata in centro storico della città e in quartiere di Campo Parignano; la possibilità del ripristino integrale delle previgenti condizioni di utilizzo degli stalli di sosta a pagamento in concessione alla ditta Saba Italia S.p.A..

Dal 1° giugno il ripristino dei turni di pulizia delle strade cittadine nel rispetto della preesistente regolamentazione come disposto dall’Ordinanza Dirigenziale 351 del 6 luglio 2011 e s.m.i; la riattivazione del controllo degli accessi alla Z.T.L. nel centro storico della città a mezzo del sistema di varchi elettronici.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.