ASCOLI PICENO – Dopo l’uscita dal CDA degli ascolani Giuliano Tosti, ex presidente, e Gianluca Ciccoianni, si prospettano altri addii in casa Ascoli.

Secondo il sito gianlucadimarzio.com e il Corriere Adriatico, dopo il cambio in panchina, con Guillermo Abascal subentrato ufficialmente a Stellone a metà sarebbero ai saluti sia  il direttore sportivo Antonio Tesoro che  l’amministratore delegato Andrea Leo e il club manager Francesco Lillo. Anche il direttore generale Gianni Lovato, il cui contratto è in scadenza a giugno sembra dover lasciare che non sono nemmeno stati convocati per effettuare i tamponi.

Una vera e propria rivoluzione in casa bianconera, che stando a quanto riferito da tuttoascolicalcio.it, vede subito pronti tre nomi sul per sostituire il ds Tesoro ovvero RavanelliGiorgio Perinetti e Pietro Fusco, attuale Ds della Sambenedettese.

 

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.